Venezia: fascino policromo per l’Heureka Hotel

Heureka

Un palazzo del Cinquecento nel sestiere di Cannaregio, dove il design contemporaneo si amalgama all’opulenza del passato. Camere dove gli arredi sono un mosaico di stili diversi e le tappezzerie sono firmate Christian Lacroix. Spazi e corridoi dove scoprire i dipinti che Julia Khol ha realizzato in esclusiva. È il nuovo Hotel Heureka, a Venezia.

Le camere sono 10, tutte personalizzate. La Heureka Suite, con affaccio sul canale della Madonna dell’Orto, è ampia 110 metri quadrati e ospita due stanze da letto, un salotto e due bagni; velluti e sete firmati Christian Lacroix e Rubelli. La Junoir Suite, con vista canale, ha un’artistica vasca da bagno in camera, mentre la Junior Suite con vista sul giardino è la ‘camera degli sposi’: 40 metri quadrati di superficie con grande letto matrimoniale e vasca da bagno in camera. Le firme di Lacroix e Rubelli anche per le due Grand Deluxe, accessibili con sedia a rotelle. Completano la gamma di tipologie la colorate camere deluxe e la singola con letto alla francese e bagno in marmo.

Nell’antico giardino dell’hotel vengono serviti cocktail e colazioni.