Sky Museum, il nuovo progetto di Arte Sella

Arte Sella

Arte Sella e il Comune di Borgo Valsugana hanno dato avvio al progetto Sky Museum, che porterà alla realizzazione di una serie di installazioni artistiche nel centro storico della cittadina del Trentino, segnando l’inizio di un percorso pluriennale di valorizzazione delle qualità architettoniche e paesaggistiche del comune attraversato dal fiume Brenta.

La prima realizzazione è stata commissionata all’artista inglese Stuart Ian Frost, le cui opere, realizzate ad Arte Sella e in varie parti del mondo, sono note per lo stile e la capacità di interpretare l’elemento naturale. L’opera è composta da due grandi tronchi provenienti dalla stessa pianta – una grande quercia abbattuta in Val di Sella, nell’ottobre 2018, dalla tempesta Vaia – invitando così a prendersi cura della fragilità della natura.

La collocazione dell’opera nel giardino dell’Istituto d’istruzione superiore Alcide de Gasperi vuole anche sottolineare l’importanza del legame di più soggetti che si adoperano per far emergere le potenzialità che la cultura possiede nella rigenerazione e nella valorizzazione del territorio. L’opera si trova in prossimità della pista ciclabile, dove potrà diventare, grazie alla collaborazione con Apt Valsugana, un elemento attrattivo per i biker escursionisti.