Rivista-online-TTG-980x200px

Fondo nazionale turismo strutture alberghiere: manifestazioni d’interesse verso la scadenza

Vaimm sviluppo

Scade il 31 agosto prossimo la data per presentare la manifestazione di interesse per l’acquisto e la riqualificazione di strutture alberghiere nell’ambito del Fondo nazionale del turismo, gestito da Cdp Immobiliare.

L’avviso è rivolto a soggetti pubblici e privati proprietari di immobili a destinazione turistico-ricettiva che potranno beneficiare di risorse pari a 150 milioni di euro, in un’ottica di sostegno al settore del turismo e di valorizzazione delle strutture.

Il Fondo è uno strumento del ministero del Turismo, alimentato da risorse del Pnrr, finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEu, con l’obiettivo di sostenere il rilancio del settore turistico italiano. È rivolto a soggetti pubblici e privati proprietari di immobili a destinazione turistico-ricettiva o che abbiano avviato, prima dell’1 novembre 2021, l’iter urbanistico per ottenere il cambio di destinazione d’uso.

Le risorse sono destinate all’acquisto e alla ristrutturazione di almeno 12 immobili in un’ottica di sostenibilità e digitalizzazione, e gli investimenti sono diretti anche alle zone economicamente più svantaggiate o alle aree secondarie dove si intenda promuovere lo sviluppo di flussi turistici.