Rivista-online-TTG-980x200px

Bologna Welcomes Events, piano incentivi per il congressuale

Una Bologna San Lazzaro

Il Comune di Bologna ha creato un fondo dedicato al settore congressuale. Si tratta di Bologna Welcomes Events, un piano di incentivi mirato a stimolare l’organizzazione di grandi eventi nella città metropolitana di Bologna, coinvolgendo operatori territoriali qualificati.

Il fondo è di 500mila euro l’anno, per supportare nuove richieste per eventi che si svolgano dal vivo, con partecipanti registrati e noti all’organizzatore, e che portino valore aggiunto per Bologna come destinazione di sapere, innovazione e business.

Il piano incentivi si rivolge a Pco, agenzie di organizzazione eventi, associazioni e aziende che sceglieranno Bologna Metropolitana come sede della prossima edizione del loro evento. Sono contemplate le tipologie: congressi, convegni, meeting e riunioni aziendali. Tra i requisiti, che gli eventi prevedano un minimo di 2 pernottamenti consecutivi sul territorio metropolitano e siano gestiti da Bw Incoming Travel Agency.

Per gli eventi internazionali è previsto un voucher di 10 euro per partecipante per eventi da 400 a 999 partecipanti. Il valore del voucher sale a 15 euro a partecipante se l’evento coinvolge da 1000 a 1999 partecipanti. Per gli eventi che coinvolgono oltre 2mila partecipanti, la città mette a disposizione voucher da 20 euro a partecipante.

Per gli eventi nazionali, invece, dai 400 ai 999 partecipanti il valore del voucher è di 7 euro; di 10 euro sino a 1999 partecipanti; di 14 euro a partecipante per eventi oltre le 2mila persone.

L’importo massimo accordabile per singolo evento è di 50mila euro.

I voucher sono erogati dal Bologna Convention Bureau e sono validi per i servizi forniti dagli operatori territoriali associati, per parziale copertura costi per sedi per evento, cena di gala o eventi sociali, servizi ausiliari come servizi catering, servizi audiovideo e di personale, allestimenti, trasporti, segreteria organizzativa.

Il contributo verrà stanziato ad evento concluso, dietro presentazione di fatture di consuntivo, e sarà erogato sino a esaurimento fondi.