Enogastronomia in Puglia: formazione per studenti e professionisti

Bari Principi ristorante-vele_al_vento

Prendono il via gli eventi e incontri di “Puglia, Identità e storie di gola”, progetto che coinvolge professionisti del turismo e della ristorazione regionale e studenti degli istituti alberghieri della regione.

L’iniziativa è di Pugliapromozione con la collaborazione di Identità Golose, che ha l’obiettivo di far crescere turisticamente la destinazione non solo per il suo patrimonio naturale e artistico, ma anche per la sua enogastronomia, che può diventare motivazione di viaggio.

La modalità scelta è quella di investire sulla crescita professionale, iniziando dalla scuola, sino ai professionisti della filiera della ristorazione, così da innalzare il livello dell’offerta.

“Entriamo nel vivo di ‘Puglia, identità e storie di gola’ per portare momenti formativi e di approfondimento negli istituti alberghieri della Puglia – spiega l’assessore al Turismo della Regione Puglia, Gianfranco Lopane -. L’offerta enogastronomica rappresenta un prodotto di punta nel paniere dei beni turistici pugliesi. Vogliamo continuare a lavorare in questa direzione e affrontare la carenza di risorse umane e di personale qualificato nel mercato del turismo e della ristorazione. Inoltre, l’enogastronomia è una leva che delocalizza e destagionalizza i flussi turistici”.

Sarà un ciclo di incontri che riguarderà tutte le sei province pugliesi, in cui affrontare i temi complementari della gastronomia; a ciò si aggiungono i vari aspetti più strategici e gestionali dell’attività imprenditoriale.

“Crediamo che insistere sulla qualità dei servizi sia una delle strategie vincenti – ha affermato Luca Scandale direttore generale di Pugliapromozione -, e per questo abbiamo creato per gli operatori un percorso di aggiornamento e confronto con i professionisti dell’enogastronomia”.