202111_TdI_B_La Solare

Regione Lazio: “Incentiviamo la ripresa dell’incoming”

Bolsena da Montefiascone (2)

“Il ministero del Turismo e quello del Lavoro, in sinergia, ci devono supportare per affrontare insieme un problema imminente con una misura che lo risolva in maniera strutturale, senza lasciare le regioni da sole”. Si rivolge direttamente al governo Valentina Corrado, assessore al Turismo e agli Enti locali della Regione Lazio, intervenuta al meeting ‘Grand (tour)ismo Italia’, in occasione della Giornata Mondiale del Turismo. Il problema è quello del comparto turistico regionale che, seppur incoraggiato dai primi segnali di ripresa, ha particolarmente sofferto durante la pandemia, con tutto un bacino di lavoratori che va supportato.

Dal canto suo, la Regione si è impegnata su più fronti per favorire la ripresa del comparto, sostenuto durante l’emergenza con 20 milioni di contributi a fondo perduto. “Al momento della ripartenza – aggiunge Corrado – abbiamo poi investito 15 milioni di euro, dei quali 10 milioni per l’iniziativa ‘Più notti, Più sogni’, per stimolare la domanda di turismo nella regione e favorire la permanenza dei turisti, italiani e stranieri, sul territorio”. Due le formule proposte ai visitatori: 3+1 (una notte in più regalata dalla Regione ogni tre notti prenotate) e 5+2 (due notti in più ogni cinque). “Abbiamo prorogato l’iniziativa sino al 30 novembre per favorire la destagionalizzazione”.