Lovbau: i piatti pronti per gli alberghi pet-friendly

Lovbau_piatto_suino

La startup italiana Lovbau si rivolge al mercato Horeca proponendo una soluzione originale e di facile gestione per fidelizzare i clienti pet-friendly. Si tratta di un piatto pronto petfood, 100% naturale, privo di additivi e conservanti, da offrire ai cani dei clienti quando sono ospiti in alberghi, ristoranti, o bar.

Le strutture affiliate potranno usufruire di un frigo dedicato alla conservazione ottimale del prodotto e al suo stoccaggio e di un menu con Qr code per scegliere uno tra i cinque piatti pronti e i due dessert disponibili. È, inoltre, possibile avvalersi della partnership avviata da Lovbau con Glovo e da utilizzare come ristoratori per il servizio delivery.

Sono cinque le ricette healthy cucinate e confezionate a mano su indicazione veterinaria, tra cui l’ultima novità 2021 a base di pesce e due yogurt gelato. Si tratta di piatti pronti, impiattati in vaschetta, in modo da distinguere visivamente ogni ingrediente e la percentuale presente nella confezione. Il prodotto non deve essere cucinato, poiché si scongela nel microonde o a temperatura ambiente; in freezer si conserva sino a 18 mesi dalla data di confezionamento, e, una volta scongelato, 48 ore in frigo.

“I piatti Lovbau – spiega il founder Luigi Bizzarri, professionista nella distribuzione alimentare nel settore Horeca – sono nati dal mio amore per i cani e dalle richieste di molte strutture ricettive, quali hotel e ristoranti orientati al pet-friendly. Ho voluto realizzare quindi un prodotto genuino e di facile utilizzo e conservazione. Un piatto anche di grande impatto estetico, oltre che di giusto valore nutrizionale, realizzato con materie prime di qualità”.