PEDERSOLI - Superhead banner

Venezia si rilancia: a febbraio uno spettacolare Carnevale

resMAR_1243-800x500

Amore, gioco e follia sarà il fil rouge del Carnevale di Venezia, in programma dall’8 al 25 febbraio. Centocinquanta eventi, 50 iniziative per bambini e ragazzi, altrettante rassegne culturali con la partecipazione di oltre 300 artisti. Tutti gli spettacoli della tradizione saranno confermati, con qualche novità in più, come l’evento in programma in piazza San Marco per il giorno di San Valentino. Una macchina organizzativa imponente, per un budget da 2 milioni di euro, metà dei quali sostenuti da sponsor, coordinata dall’amministrazione comunale con il coinvolgimento delle istituzioni culturali cittadine, delle società partecipate e con il coordinamento delle forze dell’ordine, per garantire una festa all’insegna della sicurezza.

“Il Carnevale di Venezia – ha affermato Morris Ceron, capo di Gabinetto del sindaco – sarà un’occasione per far vedere al mondo come la città si sia rialzata grazie all’amore e all’attenzione ricevuti in occasione delle giornate di marea eccezionale che l’hanno colpita, e sia pronta ad accogliere gli ospiti che vorranno venire a visitarla”.

I festeggiamenti inizieranno sabato 8 febbraio con la Festa Veneziana sull’acqua, show sul Rio di Cannaregio con la regia di Alessandro Martello, che aprirà le folli danze amorose con due rappresentazioni alle 19 e alle 21. Il giorno successivo, domenica 9 febbraio, il corteo acqueo delle remiere, con partenza da Punta della Dogana e arrivo in Rio di Cannaregio, dove si apriranno gli stand enogastronomici della cucina veneziana. Gran finale con l’arrivo della Pantegana.

Piazza San Marco sarà, come sempre, teatro di eventi e spettacoli. Da sabato 15 a martedì 25 febbraio, il cuore di Venezia diventerà luogo di incontri giocosi e di sfilate all’insegna dell’amore, di maschere e folli spettacoli, facendo vivere al pubblico un’immersione nella magia e nei colori del carnevale con musica dal vivo e dj-set; anche i palchi del carnevale saranno una novità, grazie alle tecnologie impiegate.

Sabato 15 febbraio si svolgerà il corteo delle Marie del Carnevale, mentre domenica 16 febbraio il ‘volo dell’Angelo’ aprirà i festeggiamenti del Carnevale in piazza. L’evento sarà preceduto dal Corteo del Doge. Il volo dell’Aquila è invece in programma domenica 23 febbraio alle ore 12.

Gran finale martedì 25 febbraio con il tradizionale Svolo del grande gonfalone del leone di San Marco per celebrare la chiusura del Carnevale di Venezia e l’arrivederci al 2021.

“Venezia è l’unica città che può vantare, per questa manifestazione, regate in acqua e sfilate lungo le vie cittadine”, ha sottolineato l’assessora al Turismo, Paola Mar, presentando il programma di concerti, spettacoli e arte che caratterizzerà il ‘carnevale diffuso’ che prevede anche il Mestre Carnival Street Show.

Non mancheranno gli appuntamenti dedicati agli sportivi, quali la regata sprint di Carnevale o la ‘Corri in maschera’.

Il programma completo è consultabile su www.carnevale.venezia.it