Credito d’imposta energia elettrica e gas: le misure del decreto “aiuti bis”

Reception Bettoja

Il decreto “aiuti bis” ha confermato, anche per il terzo trimestre 2022, il credito di imposta a favore delle imprese per l’acquisto dell’energia elettrica e del gas naturale. La nuova misura ripropone le stesse agevolazioni previste per il secondo trimestre e disciplinate dal precedente decreto legge.

Federalberghi ha proposto la presentazione di alcuni emendamenti per rafforzare le tutele in favore delle imprese turistico ricettive e degli stabilimenti termali.

Di seguito una sintesi delle disposizioni di natura tributaria e di incentivazione di maggiore interesse per le imprese, secondo quanto riportato da una circolare Federalberghi. 

Viene riconosciuto un credito d’imposta per le imprese diverse da quelle a forte consumo di energia elettrica, ma con potenza disponibile pari o superiore a 16,5 kw. Il credito d’imposta è pari al 15% della spesa sostenuta per l’acquisto dell’energia elettrica utilizzata nel terzo trimestre del 2022; viene concesso il ‘prezzo di riferimento’ qualora l’incremento del costo per kWh sia superiore al 30% del corrispondente prezzo medio riferito al medesimo trimestre del 2019. 

Viene anche riconosciuto un credito d’imposta a favore delle imprese diverse da quelle a forte consumo di gas. In particolare, il credito d’imposta è pari al 25% della spesa sostenuta per l’acquisto del gas consumato nel terzo trimestre 2022, e viene concesso qualora il prezzo di riferimento del gas naturale abbia subito un incremento superiore al 30% del corrispondente prezzo medio riferito al medesimo trimestre del 2019.   

Inoltre l’Arera (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente) provvede ad annullare, per il quarto trimestre 2022 (ottobre-dicembre), gli oneri generali del sistema elettrico, in continuità con quanto stabilito dal decreto legge 17 maggio 2022 per il terzo trimestre 2022. Tale misura riguarda sia le utenze in bassa tensione che quelle con potenza superiore a 16,5 kw, anche per usi di ricarica di veicoli elettrici in luoghi accessibili al pubblico.