Contest Mibact e Invitalia: bando per 6 progetti di turismo sostenibile

Area archeologica di Velia_3

Mibact e Invitalia lanciano un bando per idee innovative sul turismo sostenibile. Si tratta di “Viaggio in Italia. Nuovi modi di raccontare il turismo”, contest di content marketing che mette a disposizione 180mila euro per 6 progetti da realizzare entro novembre 2020 e che ha l’obiettivo di raccogliere proposte che realizzino contenuti per promuovere il turismo di prossimità, il turismo nei borghi e il turismo lento.

La proposta creativa dovrà essere innovativa in termini di codici, format e ‘tone of voice’ e non deve avere particolari connotazioni geografiche o stagionali. I lavori dovranno raccontare, attraverso un tono moderno e originale, le infinite possibilità offerte dal territorio italiano, nella sua interezza, per i viaggiatori che intendono scoprire il Paese, con particolare riferimento alle tre categorie di turismo individuate.

A ciascuno degli autori dei concept selezionati dal Mibact come vincitori sarà affidato un budget di produzione di 30mila euro per la realizzazione dei prodotti finiti; in particolare, gli autori dovranno presentare lo storyboard definitivo dopo una settimana dalla designazione e dovranno finalizzare la produzione dei contenuti, in coordinamento con Invitalia, entro cinque settimane dalla pubblicazione della graduatoria dei progetti ammessi.

“L’idea alla base di questo progetto è di investire su nuove idee e linguaggi per comunicare la bellezza del nostro patrimonio turistico – ha affermato Lorenza Bonaccorsi, sottosegretaria al Turismo del Mibact -. Con la collaborazione di Invitalia mettiamo in campo un bando per raccogliere dal mercato, dalle aziende, dai giovani startupper inventiva e creatività per raccontare il mondo dei borghi, il turismo lento, a piedi o in bici, quello più prossimo alle nostre case. Qualcosa che potrebbe essere considerato antico, ma che ha in sé la forza della modernità e lo sguardo verso il futuro”.

Per Domenico Arcuri, a.d. di Invitalia, “il settore del turismo, nevralgico per il nostro Paese, si trova ad affrontare notevoli criticità a causa dell’emergenza sanitaria. Con “Viaggio in Italia” investiamo sulla creatività e sulla capacità di raccontare con originalità forme innovative di turismo, che affianchino alla valorizzazione dei territori la sostenibilità ambientale e consentano una rapida ripartenza anche a questo comparto”.