Langhe: l’arte contemporanea tra le colline del Barolo

DavidTremlett-Barolo-06

L’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero lancia un progetto per la creazione di un prodotto turistico legato all’arte contemporanea e al design, che ha l’obiettivo di abbinare il patrimonio artistico del territorio al rinomato patrimonio paesaggistico, enogastronomico e culturale.

L’iniziativa ha preso il via con un tour per la stampa realizzato secondo un itinerario con tappe alle quattro opere firmate da David Tremlett, guida stessa del tour partito da La Morra con la Cappella del Barolo (di LeWitt e Tremlett), proseguito alla Chiesetta di Coazzolo, quindi all’Open Space San Maurizio 1619, per concludersi a Serravalle Langhe con ‘Per Le Langhe’.

Il legame con l’artista britannico inizia nel 1999, quando la Famiglia Ceretto commissiona la ristrutturazione della Cappella del Barolo, uno dei luoghi più simbolici e visitati delle Langhe: David Tremlett si occupa del restauro di interno, mentre Sol LeWitt si occupa di quello esterno, realizzando un’opera che, con i suoi colori, spicca dal paesaggio di vigneti. L’opera più recente è del 2019, con le pareti interne a sfumature di colore e forme geometriche di uno spazio interno dell’antico monastero San Maurizio, trasformato in relais lusso.

“Il tour delle opere di Tremlett rappresenta un primo passo verso la creazione di un prodotto legato all’arte e al design e coinvolgerà tutto il territorio – ha affermato Luigi Barbero, presidente Ente Turismo Langhe Monferrato Roero -. È importante investire in un settore che, oltre a garantire la diversificazione dell’offerta turistica, favorirà una fruizione del territorio differente contribuendo a spostare l’attenzione anche su aree meno conosciute “.