Banner_cleanAir

Parma 2020 al via: un anno di eventi e mostre nella Capitale Italiana della Cultura

Schermata 2020-01-12 alle 13.02.05

Parma è ufficialmente Capitale Italiana della Cultura 2020. Il grande appuntamento è iniziato con l’inaugurazione dell’11 gennaio: una festa lunga tre giorni, tra mostre, concerti, teatro, eventi di piazza e dibattiti.

Il programma di Parma 2020, fondendo patrimonio, cultura e creatività internazionali, si sviluppa tra mostre, installazioni, produzioni, laboratori, aperture straordinarie, convegni, musica e open call, tra antichi luoghi e distretti contemporanei. Un programma che farà da sfondo anche all’Assemblea Nazionale Federalberghi, che si svolgerà dall’8 al 10 maggio proprio nella città emiliana.

Nel corso della tre giorni inaugurale hanno aperto le porte le prime grandi mostre: “Noi, il cibo, il nostro pianeta: Alimentiamo un futuro sostenibile”, percorso espositivo con esperienze multimediali, aree didattiche e fotografie di grandi autori, per un approccio multidisciplinare al tema del cibo e alle sue dimensioni ambientale, economica e sociale; “Time Machine. Vedere e sperimentare il tempo”, che esamina il modo in cui il cinema e altri media fondati sulle immagini in movimento hanno trasformato la percezione del tempo attraverso una serie di tecniche di manipolazione temporale, con cinema, video e videoinstallazioni proposte macchine del tempo, un’esposizione legata al claim di Parma 2020 “la cultura batte il tempo”.