PEDERSOLI - Superhead banner

The Greatest Coffee Maker: ecco i nuovi talenti

premiazione TGCM2019 (1)

È di Ferrara, frequenta l’Istituto Alberghiero Vergani Navarra e si chiama Ilaria Sangiorgi: è lei la “tazzina d’oro” proclamata al termine delle due giornate della terza edizione del concorso evento The Greatest Coffee Maker, che ha visto 24 allievi di sala-bar del 4° e 5° anno di 24 Istituti alberghieri italiani contendersi il titolo di migliore coffee maker. Il concorso è stato organizzato da GpStudios, società di consulenza nel settore del turismo e della ristorazione, in collaborazione con l’Istituto Alberghiero ‘Pellegrino Artusi’ di Forlimpopoli e altre aziende del settore, tra cui il main sponsor Lavazza, e patrocinato da enti tra cui Miur e Re.Na.I.A.

Oltre a essersi aggiudicata il primo premio assoluto della giuria “per aver dato prova delle migliori conoscenze teoriche, competenze tecnico-pratiche e talento creativo”, la studentessa ha ricevuto anche la menzione speciale “per la migliore contestualizzazione della propria ricetta nel format di caffetteria ritenuto più appropriato”. Al secondo posto, Yasmine Ben Rhaiem, dello Ial Scuola Alberghiera e di Ristorazione Sede di Riccione. Terza classificata, Sara Tomè, dell’Istituto Ipssar Massimo Alberini di Treviso, premiata con un’ulteriore menzione speciale “per la miglior ricetta di caffetteria inedita”. Un podio tutto in rosa quindi per il concorso dedicato al caffè, che si è concluso con successo, gettando le basi per l’appuntamento del 2020: la prossima edizione aprirà anche ai baristi con una formazione ad hoc, per chi vuole approcciare il mondo della caffetteria.

“La terza edizione – ha affermato Giacomo Pini, founder & ceo di GpStudios – di quello che si è guadagnato il titolo di secondo concorso di caffetteria più prestigioso sul territorio nazionale con il Patrocinio della Regione Emilia Romagna e il Comune di Forlì, ha premiato la fiducia di una lunga lista di sponsor che, più numerosi rispetto alle precedenti edizioni, hanno investito nel concorso”.

Tra le novità di questa edizione due sessioni di formazione pensate per i docenti, culminate in un momento di confronto e scambio con una tavola rotonda aperta al pubblico, incentrata sui nuovi trend nel settore del caffè e nel consumo consapevole di bevande alcoliche.