Banner-7Stars-hotelmag-03 (3)

Libro bianco Hotrec con le raccomandazioni all’Ue: “L’ospitalità sia una pietra miliare”

Schermata 2019-11-13 alle 09.32.20

Hotrec ha presentato al Parlamento europeo il Libro bianco sull’ospitalità in Europa, raccomandando alle istituzioni dell’Ue cinque priorità chiave per il periodo 2019-2024.

1°: Ulteriore livellamento del ‘terreno di gioco” nel mercato degli alloggi e dei servizi di ristorazione. 2° Rivedere il quadro normativo dell’Unione europea che disciplina la responsabilità delle piattaforme online per riflettere il loro ruolo crescente sui mercati, vale a dire la Direttiva sull’e-commerce. 3° Stilare una migliore agenda normativa per garantire che gli obiettivi dell’Ue si concentrino sulle grandi questioni transfrontaliere. 4° Promuovere iniziative volontarie sulla nutrizione per i servizi alimentari locali. 5° Trasformare la battaglia contro la carenza di competenze in un vero tema supportato da azioni politiche concrete dell’Unione.

“Con 11,9 milioni di lavoratori e 1,6 milioni di nuovi posti di lavoro creati in quattro anni, il settore dell’ospitalità è una forza trainante per l’economia dell’Unione europea – ha ricordato Jens Zimmer Christensen, presidente di Hotrec, di cui fa parte anche Federalberghi -. Il nostro Libro bianco propone raccomandazioni ai responsabili della politica dell’Ue per promuovere l’occupazione nel settore, il potenziale di crescita e innovazione e rendere il comparto una pietra miliare dello sviluppo del turismo sostenibile in Europa”.

“L’industria dell’ospitalità svolge un ruolo importante nel successo globale del turismo europeo – ha affermato Elżbieta Bieńkowska, responsabile Ue Mercato interno, Industria, Imprenditoria e Pmi -. Non vediamo l’ora di collaborare con i nostri partner di Hotrec per affrontare le sfide del turismo europeo e garantirne lo sviluppo sostenibile ed equilibrato in futuro”.