Kalea Plus_980x200_

Mibact: dal Cipe 740 milioni per il patrimonio culturale

pompei

Risorse a favore del patrimonio culturale nazionale. Il Cipe ha approvato un piano di investimenti da 740 milioni di euro per rafforzare l’offerta culturale e potenziare i sistemi urbani e di promozione turistica. Sono previsti, complessivamente, 59 interventi.

“Il piano del Mibact approvato dal Cipe sosterrà nuovi interventi di quel ‘cantiere cultura Italia’ avviato quattro anni fa – ha commentato il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini -. Da un fondo di poco meno di 40 milioni di euro per il recupero dei beni artistici, archeologici e monumentali si è passati a oltre 4 miliardi. Un segnale forte di quanto si sia investito in cultura e turismo negli ultimi quattro anni”.

Tra i 59 interventi si segnalano: 360 milioni stanziati per il recupero dei centri storici di Napoli, Palermo, Cosenza e Taranto; 10 milioni per la buffer zone di Pompei; 32 per il progetto Ostia antica; 20 milioni di euro per la riqualificazione del litorale domizio; 135 per l’audiovisivo e le imprese culturali creative; e circa 55 milioni per rafforzare gli investimenti sul turismo sostenibile e di qualità.

Un impegno che porta a 4,2 miliardi di euro il valore degli oltre 1500 cantieri della cultura in corso sul territorio italiano.