980x200_HORECA

Casa Flora Design-Apart, progetto unico a Venezia

Casa Flora

Un progetto di interior design che ha trasformato in suite-hotel un grande appartamento nel cuore di Venezia. È Casa Flora, completamente realizzato per accogliere i viaggiatori con i comfort di un albergo di lusso e la libertà di una casa privata.

A Casa Flora Design-Apart ogni mobile è realizzato su misura da aziende artigianali italiane e locali: ne sono state coinvolte oltre venti, e l’intero layout del design ripropone le immagini di Venezia in forme contemporanee.

Le camere private sono progettate per la privacy e il benessere delle persone: includono un’area lettura e una spa con hammam. I colori sono quelli della laguna, come il rosa chiaro, il verde, il giallo e il blu. L’arazzo è sfumato e i tavolini si trasformano in originali vasi di fiori. L’ampio spazio per il bagno è pensato come una rilassante serra, come un’estensione del giardino di fronte a Casa Flora.

L’ingresso principale conduce direttamente al piano nobile, che può essere utilizzato per cene preparate nella cucina adiacente da chef locali, o per incontri di lavoro. Grandi finestre permettono alla luce della laguna di inondare lo spazio. Tre portali collegano i diversi ambienti viventi.

Il progetto di ristrutturazione di Casa Flora era iniziato nel 2015 con le selezioni di sei studenti della Parsons School di New York, della Domus Academy di Milano e dello Iuav di Venezia, invitati a Venezia sotto la guida dell’architetto Matteo Ghidoni, del designer Diego Paccagnella, fondatore di Design-Apart, e Stefano Micelli, docente di Economia e Gestione delle Imprese, all’Università Ca’ Foscari.

Venezia doveva ripensare il proprio sistema turistico, e gli hotel dovevano trovare un modo nuovo di far vivere una città contemporanea. Ne scaturì uno studio di fattibilità, seguito da un piano esecutivo e dal processo di sviluppo in cui Casa Flora divenne uno spazio per le aziende di design, per i giovani designer e per gli chef emergenti.