banner

Relais di Ginevra: a Modena l’acetaia si fa luxury hospitality

relais

Tra le colline di Zocca, in provincia di Modena, è nato il Relais di Ginevra, una sapiente ristrutturazione di un’acetaia del ‘700 che ha dato origine ad una lussuosa struttura di ospitalità, che mette a disposizione dei clienti 8 camere e 2 suite di oltre 30 metri quadrati.
Il progetto di restauro è stato firmato dagli architetti Ilaria Catozzi e Erica Giunchi dell’ufficio tecnico di Presco Pool.

Gli interni sono stati progettati con arredi dal grande confort che andassero a sposarsi bene con la struttura originaria, della quale sono stati conservati muri in sasso e travi in legno.
Le camere sono disposte su tre piani, mentre i corridoi sono stati utilizzati non solo come ambienti di raccordo ma come vere e proprie aree relax: un salotto vero e proprio è invece collocato al piano terra e si affaccia sul verde delle colline circostanti.

Molto particolari le due suite, che sono simili nello stile ma differenti nelle dotazioni supplementari e nei dettagli. Caratteristica comune, il caminetto, che diventa fulcro emotivo dell’ambiente.

Il Relais dispone anche di un ristorante, il Ginevra, appunto, che ha un’esperienza trentennale nell’organizzazione di banchetti nuziali, grazie anche al parco che circonda la proprietà.